lunedì 24 novembre 2014

BUIO



Braccato dall'inquietudine del livido inverno. Come un feto dimenticato mi raccolgo sul divano. Le mie palpebre si arrendono. OBLIO. E' solo un effimero sollievo poiché il cuscino esplode in una nebbia di piume. Un cieco deserto acromo turbina dubbi e disorienta. Suoni sordi. Latrati nel buio freddo. La Menzogna sbava su di me, lurida mi confonde. Apparenza di abbandono la vertigine del sonno si impossessa degli occhi arrendevoli. Un lampo e la mia mente si rivela matassa vuota dipanatasi in uno sciamare di neri insetti forse chiodi aguzzi che - adornando i pensieri - li fanno sanguinare. STILLICIDIO. Dense gocce corrono dalle tempie violate. Mutano in lombrichi carminio e strisciano sulle guance. Si assottigliano in lame per solcare trasversali le labbra. Tutti i miei demoni come nero fiume sgorgano per tingere l'esangue deserto di un porpora agonizzante. Il sangue muta in mostruose formiche, ogni goccia si anima e moltiplica divorandomi. Mi metto a sedere sonnambulo inquieto. Le mani imbrattate cercano nel vuoto. Cammino scomposto. Un precipizio senza fondo rimbomba i lamenti del mio pensare malato. Invocazioni disperate, prive di udienza. METAMORFOSI. Uno stormo di corvi fluttua come ombra sulla luce. Il bagliore costante é Fede, Meta, Dogma. Si agghinda con le mie emozioni, riveste sé stessa dei miei sentimenti. Iene lupi sciacalli avvoltoi girano a spirale, vanamente minacciosi senza oscurarla. Nello stretto girotondo, un ghigno di filo spinato stritola il mio cuore, dono che le decora il petto. Dentro me fredde stalattiti emozioni sospese in attesa di una fine. In attesa del buio.
Ma fine non é. Come danza inquieta catalizza ogni demone scuro, stritola e rimescola. Redenzione e RISVEGLIO. Luce violenta appiattisce ogni ombra. Affila contorni. Delinea il pensiero. La consapevolezza mi investe con fragore di vento. Non più demone, é Vita. E' domani.

Occhi aperti.


Ph Gianna VIviani

3 commenti:

  1. A quando la pubblicazione del prossimo romanzo?

    RispondiElimina
  2. Ai primi di Maggio uscirà Doppio Strato, il mio secondo romanzo, edito ancora una volta da Panda Edizioni.
    Buona lettura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie. Non vedo l'ora!

      Elimina